//
Leggi pure e commenta
Web 2.0

NAPOLI CAPITALE DEGLI INDIGENI DIGITALI

Qualcosa sta cambiando in Italia ed anche velocemente, ciò che prima era solo un miraggio; creazione di startup finanziamenti alle imprese, nuove opportunità di business legati all’innovazione tecnologica, sta diventando realtà. C’è molto fermento soprattutto tra i giovani  che sognano così di raggiungere il successo.

Indigeni Digitali è un network nato con l’obiettivo di permettere alle persone di incontrarsi on line ed offline, confrontarsi e condividere esperienze, casi di successo ed insuccesso, avere un parere tecnico e una soluzione in momenti critici e non, e bersi un bicchiere di vino dopo una giornata di lavoro chiacchierando di bit e byte in modo rilassato. La principale attività è quella di fare networking, mettere in contatto persone e fare da hub, generare un punto di incontro e di confronto tra professionisti e tecnici che vogliono interagire, collaborare e creare opportunità.

“A distanza di ormai un anno e mezzo dalla nascita siamo già presenti in 6 città (Roma, Milano, Napoli, Catania, Bari e Torino) e abbiamo raggiunto circa 3000 persone in Italia – studenti, imprenditori, liberi professionisti, manager e startupper – passando da persone del marketing a sviluppatori, fino ad arrivare ad esperti di arte. Tutti però con la passione condivisa e comune per il digitale e la voglia comune di fare e agire. Quando siamo partiti volevamo esser quello che pian piano stiamo diventando. Oggi in Italia Indigeni Digitali è uno dei network più noti e sta cominciando veramente a creare valore: progetti avviati, startup che hanno preso vita,  attività di mentoring a piccole imprese o a progetti in fase embrionale e opportunità di lavoro create.”  – afferma il Presidente della neonata associazione Fabio Lalli

Fabio presenterà l’Associazione Il 28 gennaio a Napoli alle ore 11 presso il  Riot Studio che si trova  in Via S. Biagio dei Librai, 39.

L’incontro è organizzato in collaborazione con Italian Startup Scene Campania, gruppo molto attivo nella attività di networking e innovazione, coordinato da Giuseppe Gargiulo.

Durante la giornata, oltre alla possibilità di fare networking ci saranno alcune  presentazioni di progetti caratterizzati da un forte livello di innovazione. In particolare segnaliamo il progetto “De Revolutione” che sarà presentato da Roberto Esposito.

Antonio Savarese e Bruno Uccello di Technologybiz presenteranno uno spazio fisico e virtuale dove poter permettere ai giovani startupper di far crescere le proprie idee.

Info : http://blog.indigenidigitali.com/

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: