//
archivio

Web 2.0

Questa categoria contiene 10 articoli

NUOVO LOOK E FILOSOFIA WEB 2.0 PER EXCITE.IT

Excite Italia avrà ha cambiato look  dando ancora più spazio all’entertainment,  all’informazione, allo sport, al lifestyle.  Il portale, che a detta degli editori è in rapida crescita, è scelto da milioni di utenti per condividere commenti e opinioni sui temi più discussi del web. Tra le nuove peculiarità troviamo certamente l’integrazione con i principali social network  e l’implementazione di una piattaforma di correlazione di contenuti che sfrutta le più recenti tecnologie di web semantico.

I visitatori di Excite potranno fruire di una struttura di navigazione più semplice, grazie ad un design rinnovato che permette agli utenti di trovare facilmente ciò che stanno cercando e condividere le proprie scelte sui social network preferiti.

Sono numerose le aree di interesse trattate, tra cui l’Automotive, la  Bellezza, la  Tecnologia, i Viaggi,  la Casa, il Cibo e l’Entertainment. Continua a leggere

BLOGO E I NUMERI DA RECORD NELL’INFORMAZIONE

Blogo, la prima fonte di informazione libera e indipendente del panorama internet italiano ha annunciato oggi un nuovo record di traffico, riconfermandosi 3° polo d’informazione più seguito nel nostro Paese, con 6.5 milioni di utenti unici al mese e un’active reach del 23.6% (dati Audiweb, ottobre 2011).
Grazie alla freschezza dei contenuti e al dialogo continuo e immediato con il lettore, Blogo firma un nuovo primato, ribadendo la propria leadership come prima fonte di informazione libera e indipendente nel panorama web italiano.
I risultati di traffico confermano il successo dell’approccio editoriale adottato, che va ad individuare fasce di pubblico altamente profilate per argomento, garantendo un elevato livello di engagement rispetto ai temi trattati. Attualità, Motori, Entertainment, Donna, Lifestyle, Sport e Tecnologia sono i 7 canali tematici che permettono di presidiare al meglio le principali aree di interesse. In particolare, canali come Motori (2,4 Continua a leggere

NAPOLI CAPITALE DEGLI INDIGENI DIGITALI

Qualcosa sta cambiando in Italia ed anche velocemente, ciò che prima era solo un miraggio; creazione di startup finanziamenti alle imprese, nuove opportunità di business legati all’innovazione tecnologica, sta diventando realtà. C’è molto fermento soprattutto tra i giovani  che sognano così di raggiungere il successo.

Indigeni Digitali è un network nato con l’obiettivo di permettere alle persone di incontrarsi on line ed offline, confrontarsi e condividere esperienze, casi di successo ed insuccesso, avere un parere tecnico e una soluzione in momenti critici e non, e bersi un bicchiere di vino dopo una giornata di lavoro chiacchierando di bit e byte in modo rilassato. La principale attività è quella di fare networking, mettere in contatto persone e fare da hub, generare un punto di incontro e di confronto tra professionisti e tecnici che vogliono interagire, collaborare e creare opportunità. Continua a leggere

LA PROVINCIA DI BARI ALLA BIENNALE CON UN APP

È stata presentata ieri mattina iBiennale Bari, l’app che permette di conoscere tutte le opere degli artisti della Provincia di Bari selezionate per la Biennale di Venezia in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Un’esperienza all’insegna della multimedialità che proietta il fruitore all’interno dello spazio espositivo e gli permette di guardare le opere, conoscere gli artisti e visitare gli spazi espositivi.
Il progetto, sostenuto dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Bari e realizzato dalla società di comunicazione I Mood, vede l’utilizzo dei nuovi device multimediali per immergere il fruitore all’interno dello spazio espositivo.

Un catalogo che utilizza – in maniera interdisciplinare – audio, video e scrittura, in un percorso culturale che mette al centro le opere d’arte ed i loro creatori. Con iBiennale Bari si possono attraversare le stanze del Complesso Monumentale di Santa Scolastica a Bari con i virtual tour, analizzare le opere nei loro più piccoli dettagli e guardare i video degli artisti che raccontano le loro esperienze. Ma è anche possibile ascoltare il parere dei critici d’arte o appassionarsi agli incontri pubblici sui temi più attuali. Continua a leggere

Le nuove API di Android per gli sviluppatori

Google ha rilasciato, per gli sviluppatori, la versione 4.0.3 di Android.

Questa versione del sistema operativo mobile di Google introduce un nuovo livello di API con più funzioni rivolte, in principal modo, al flusso proveniente dalle reti social dell’utente. In questo modo è possibile ottenere le ultime notizie e gli aggiornamenti di stato da una determinata persona.

Da oggi si possono ottenere anche elementi dal calendario che, con colori diversi, possono essere aggiunti dalle applicazioni di terze parti.
Ma cos’è un’API ? Un’API è l’insieme delle modalità con cui un programma è in grado di comunicare con un altro programma. E’ possibile in pratica utilizzare una parte di dati, anche di terzi, senza la necessità di scrivere il codice necessario. Continua a leggere

UNA COMMUNITY ATTORNO AL SOCIAL CRM

Quando si pensa che per un’azienda non si debba far ricorso ad un semplice prodotto software, ma che bisogna realizzare un percorso con un metodo ben preciso, allora non si può non pensare che questo percorso venga costruito insieme e calato nella realtà vera delle aziende senza presunzione e pregiudizi.

Ecco perché attorno ad “ESC – Enterprise Social CRM”, Asernet, azienda pugliese che si occupa di tecnologia comunicazione e nuovi media, ha pensato ad una community.

“Abbiamo pensato – dicono ad Asernet – che, se sono “le persone al centro del business”, allora devono esssere le persone ad essere protagoniste”.

In Escommunity.biz, Asernet, vuole raccogliere e divulgare idee, condividere le best paractices che le aziende applicano nella loro relazione con il cliente, passare know-how, diffondere documenti e strumenti utili, tramandare le esperienze, ascoltare e coinvolgere gli esperti del settore. Continua a leggere

SKYPE, VIA LIBERA DALLA COMUNITA’ EUROPEA A MICROSOFT

Non ci sono problemi, Microsoft potrà acquisire Skype. Il via libera è arrivato dalla Commissione Europea che non ha riscontrato problemi di Trust nell’operazione da parte della casa americana.

L’operazione, annunciata e partita qualche mese fa, quindi, potrà andare avanti senza intoppi.

WIKICRAZIA, LA PARTECIPAZIONE POLITICA DIVENTA 2.0

La vecchia politica non c’è più. Viene nostalgia a pensare  a quando le discussioni più accese sul governo, i consigli comunali, le scelte dei partiti si facevano al bar, dal barbiere, all’alimentari, o a quando i nostri padri o nonni, dopo il gelato della domenica pomeriggio, ci portavano alla sezione comunista, dell’Msi,  al circolo cattolico o all’associazione partigiani, dove si parlava di massimi sistemi, di pensioni, di operai, di “piove governo ladro”.

Oggi il livello della partecipazione è calato, le sezioni si sono svuotate e si ci limita a lamentarsi in silenzio, magari con il collega d’ufficio. Tuttavia negli ultimi anni si sta affermando un nuovo modo di fare politica e di partecipare alle discussioni riguardanti la cosa pubblica: la cosiddetta wikicrazia, la partecipazione democratica dei cittadini attraverso gli strumenti della rete, in particolare i social network. Continua a leggere

IL WEB 2.0 ARRIVA AL MUSEO

Non solo arte al MiC, ma anche letteratura! Mercoledi 14 settembre alle 22.30 ci sarà la presentazione del libro curato daMario Gerosa e Roberta Milano“Viaggi in rete – Dal nuovo marketing turistico ai viaggi nei mondi virtuali” (ed. Franco Angeli) con la partecipazione di Gerosa stesso, di Fabio Fornasari e Marco Cadioli, autori di capitoli del libro.
“Viaggi in rete”, che ho letto in anteprima grazie all’editore che me l’ha inviato ad agosto, è in libreria da qualche giorno ed è un interessantissimo percorso che passa per mondi virtuali, moderne applicazioni tecnologiche, aggregazioni sui social network e nuovi comportamenti delle persone che modificano così radicalmente il modo di fare turismo fino al punto di mutarne il significato profondo.
Un capitolo del libro “Musei: chi ha paura del Web 2.0?” è dedicato anche all’importanza della promozione museale attraverso il web e al percorso evolutivo degli strumenti telematici utilizzati in questo Continua a leggere

IL MARKETPLACE DI AMAZON APRE A LIBRI, CD, DVD E BLU-RAY

A partire dal primo settembre i clienti di Amazon.it avranno accesso a oltre 200.000 Libri, CD, DVD e Blu-ray offerti direttamente dai venditori presenti su Marketplace. Questa offerta si aggiunge ai milioni di prodotti venduti e spediti direttamente da Amazon. I venditori Marketplace offrono ai clienti Amazon un’incredibile varietà di prodotti, prezzi bassi e un servizio eccellente, partecipando attivamente alla missione di Amazon di essere l’azienda più attenta ai propri clienti al mondo.

Amazon s’impegna da sempre a offrire ai propri clienti i prezzi più bassi. La nuova legge che impone un tetto massimo del 15% agli sconti sui libri non si applica ai titoli usati: oggi Amazon offre la possibilità di scegliere anche tra migliaia di questi libri, da un’economica brossura a un’edizione da collezione difficile da reperire, e di guadagnare vendendo libri usati. Continua a leggere